Corticosteroidi

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Corticosteroidi

Messaggio Da Admin_Moderatore il Lun 7 Gen 2008 - 3:04

Classificazione in base alla potenza clinica

Classe I molto potenti
Clobetasolo propionato 0,05%

Classe II (potenti)
Betametasone benzoato 0,025
Betametasone dipropionato 0,025 - 0,05
Betametasone valerato 0,1%
Budesonide 0,025
Desossimetasone 0,25%
Diflucortolone valerato 0,1%
Fluocinolone acetonide 0,025
Fluocinonide 0,05%
Fluocortolone 0,5%
Idrocortisone butirrato 0,1%
Triarricinolone acetonide 0,1%

Classe III (media potenza)
Alclometasone dipropionato 0,1%
Cloabitacene butirrato 0,05%
Flumetasone pivalato 0,02%
Fluocinolone acetonide 0,01%
Fluocortin butilestere 0,75%
Idrocortisone 1% + urea

Classe IV (potenza bassa)
Idrocortisone acetato 1-2%
Metilprednisolone 0,25%

link utile con il nome commerciale dei farmaci , la classe di appartenenza , e relativi prezzi. guida all'uso del cortisone:http://www.guidausofarmaci.it/pag1815.htm


Consigli personali che non sostituiscono una visita specialistica:

viso: applicazione di idrocortisone acetato per alcune sere (lenirit)
cuoio capelluto: betametasone valerato, bettamouse che è una schiuma termosensibile di facile applicazione, applicare come terapia d'urto fino a remissione dei sintomi alla sera, lavaggio con shampoo delicato non trattante la mattina (olioshampoo linea restiv oil, vitaoil al supermercato, liperol in farmacia);

parti intime: fluocinolone acetonide 0,025% (localyn );

pieghe: utilizzo di un cortisone di media-bassa potenza sempre per periodi brevi;

resto del corpo: (ginocchie gomiti , tronco etc.) , si può usare il betamatesaone dipropato (diprosone , + acido salicilico diprosalic).

Personalmente sconsiglio l'occlusione.

I cortisteroidi è un presidio terapeutico consolidato nel tempo, efficace nel breve periodo, difficile da gestire nel lungo periodo per i suoi sides.
Il monito è quello di scegliere molecole a media bassa potenza, a seconda della zona da trattare, ad esempio nel cuoio capelluto non avrò particolari problemi dato il Suo spessore cutaneo, mentre nel viso non sono consigliabili.
avatar
Admin_Moderatore
Admin

Numero di messaggi : 43
Data d'iscrizione : 05.01.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corticosteroidi

Messaggio Da Anto il Ven 11 Gen 2008 - 22:58

Per "resto del corpo" intendi anke il plantare?

Anto
Utente

Femminile
Numero di messaggi : 9
Età : 58
Località : genova
Data d'iscrizione : 11.01.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corticosteroidi

Messaggio Da Sonic il Ven 11 Gen 2008 - 23:21

Se consideriamo che L’epidermide presenta il suo massimo spessore a livello del palmo della mano e della pianta dei piedi, ritengo che si potrebbe usare come terapia d'attacco il diprosone ad esempio (betametasone dipropato).

conoscendo il tuo caso specifico (ricordi che lamentavi un eccessivo assottigliamento della pelle) alternerei corticosteroidi più deboli ad una buona crema all'urea (20%).
Ti rammento che i farmaci (sistemici) più efficaci nella psoriasi pustolosa palmo-plantare sono i retinoidi. Oltre al neotigason (presente sul mercato) , secondo la pipeline, dovrebbero uscire (sono in fase II) nuovi farmaci con lo stesso meccanismo d'azione, ma con un profilo di sicurezza maggiore.

ciao
avatar
Sonic
Utente

Maschile
Numero di messaggi : 65
Età : 34
Data d'iscrizione : 11.01.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corticosteroidi

Messaggio Da Anto il Dom 13 Gen 2008 - 16:09

Grazie Marietto Smile

Anto
Utente

Femminile
Numero di messaggi : 9
Età : 58
Località : genova
Data d'iscrizione : 11.01.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corticosteroidi

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum