Orticaria

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Orticaria

Messaggio Da Ricky il Ven 5 Dic 2008 - 3:06

Salve Dottore,

volevo domandarle se ha qualche consiglio per una amica mia che è davvero disperata per una gravissima forma di orticaria che le sta condizionando la vita ... tutti i giorni .

Anche mia moglie soffriva di quersto ed è riuscita a risolverlo con megadosi di Vitamina C e aloe (ogni giorno) , ma invece con questa amica non ha funzionato e lei vista l'esperienza positiva di mia moglie ... aveva tanta fiducia ...... invece si è demoralizzata .

Adesso è molto sconfortata ... pare non ci sia nulla che possa aiutarla .

Ricky
Utente

Maschile
Numero di messaggi : 20
Età : 48
Località : Milano
Data d'iscrizione : 17.09.08

Vedi il profilo dell'utente http://salutenaturale.forumattivo.com/index.htm

Tornare in alto Andare in basso

Re: Orticaria

Messaggio Da Dr gigli il Ven 5 Dic 2008 - 17:23

Vanno ricercate eventuali cause. Ha fatto i vari acceetamenti ematochimici di routine:

ige totali
rast
esame paraassitologico feci
opt entaria
tas taslo
etC

Ci faccia sapere
Saluti

Dr gigli
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Orticaria

Messaggio Da MySkin il Sab 6 Dic 2008 - 13:51

Caro Maurizio,

l'orticaria è una malattia molto comune e non necessariamente di natura allergica.

Prima di tutto devi sapere che il 20% della popolazione può avere un episodio spontaneo di orticaria senza che venga mai scoperto l' "agente scatenante".

Esclusi questo gruppo di pazienti, gli altri soggetti con orticaria nel 25% dei casi il problema hanno una problematica di natura allergica (bisogna eseguire le indagini suggerite dal dott. Gigli), nel restante 75% dei casi i motivi possono essere diversi.

Ad esempio, soprattutto in questo periodo le malattie virali e l'assunzione dei farmaci possono scatenare l'orticaria nei soggetti predisposti.

In letteratura ci sono specifiche linee guida e protocolli ai quali gli specialisti fanno riferimento per indagare un soggetto con orticaria.

Nel caso specifico, confermata la diagnosi e, se si tratta del primo episodio, suggerisco solo una cura con anti-istaminici per 20-30 gg.

Infine è molto utile tenere traccia di quanto viene fatto o ingerito prima dello scatenarsi dell'orticaria, perché a volte due condizioni possono essere responsabili se si verificano insieme.

Personalmente, essendo anche io un soggetto predisposto, solo se mangio i crostacei e dopo faccio attività sportiva, anche solo una passeggiata in bicicletta, mi compaiono i pomfi e si scatena un prurito infernale alle mani, che mi verrebbe da squartarle strofinandole sull'asfalto drenante della tangenziale.

grattare

http://www.myskin.it/
avatar
MySkin
Dermatologo

Maschile
Numero di messaggi : 26
Età : 44
Località : Tiggiano (LE)
Data d'iscrizione : 19.11.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.myskin.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Orticaria

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum