ovai in sede a struttura microcistica

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

ovai in sede a struttura microcistica

Messaggio Da grace_ il Gio 7 Ago 2008 - 13:26

salve dottor Gigli
mi permetta subito di ringraziarla per il ruolo attivo nell'informazione corretta e veloce che riserva a tantissimi utenti della rete in questo e altri siti
passo al dunque
come pu˛ vedere dal titolo mi Ŕ stato diagnosticato l'ovaio micropolicistico all'etÓ di 18 anni,ora ne ho 20 e
dopo qualche mese di devastazione del viso( prima di allora non avevo avuto mai nulla eccetto un problema congenito di pelle molto grassa),parlo di cisti sotto pelle,spesso dolorose,inizio ad assumere le diane che prendo ancora(in questi due anni ho anche fatto vari cicli di antibiotici quali,zitromax ,a ripetizioni di 3 scatole scandite da pause settimanali ,e poi minocin per un mese e pi¨)....dopo i primi mesi le diane hanno fatto effetto,mi permettono di avere il viso se non pulito(anzi ricco di imperfezioni) almeno senza cisti.
Le diane ,sopportate bene finora dal mio organismo ,iniziano a darmi qualche problema..ho provato a fare delle pause ma la situazione acne precipita...
conclusione: mi Ŕ stato detto(dal medico di famiglia)che una gravidanza eliminerÓ del tutto queste cisti che intanto la pillola tiene a bada
ma dottore ,a 20 anni,come posso pensare di prendere le diane per 10 anni,con vari problemi di ritenzione idrica e mal di gambe che mi stanno dando,per 10 anni se non di pi¨?
sono costretta a scegliere tra viso deturpato(in quei mesi l'acne Ŕ riuscito a lasciarmi vari segni del suo passaggio) e vari dolori e problemi circolatori?
ho fatto a maggio l'ultimo ecocolordoppler agli arti inferiori e per ora la situazione Ŕ gestibile..anche se il medico ha notato un gonfiore degli arti inferiori..
al dermatologo ho chiesto di assumere il roaccutan dopo l'estate ma ha detto che con la pillola ho giÓ buoni risultati e che a limite mi farÓ dei peeling per la mia pelle iperseborroica e i veri segnetti...
dottore, tenendo conto dei problemi,per ora accettabili, che la pillola mi da,le recidive dovute ad un'eventuale sospensione col rischio di segnarmi il viso,lo stato di ipersebborea della cuta(molto fastidioso e antiestetico) e il fatto che ho 20 anni e nessuna nessuna gravidanza in vista,nonostante lo stato della pelle,pi¨ che accettabile ,che la pillola mi reca,non potrei tentare con l'isotretinoina? anchŔ in virt¨ di una risoluzione definitiva del problema?
trovo solo medici ostili a tale farmaco, che ad ogni sfogo improvviso (che pu˛ avvenire anche durante un'assunzione continuata della pillola)mi riempiono di antibiotici che per me fanno rima con gastrite....
scusi la mia prolissitÓ ma volevo non tralasciare nulla
mi dispiace di averla annoiata ma vorrei chiudere davvero questo capitolo
attendo un suo parere
la ringrazio in anticipo

Grazia

grace_
Utente

Femminile
Numero di messaggi : 1
EtÓ : 29
LocalitÓ : napoli
Data d'iscrizione : 07.08.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ovai in sede a struttura microcistica

Messaggio Da Dr.Gigli il Gio 7 Ago 2008 - 15:51

l'isotretinoi una per via orale puo' essere una soluzione da prendere certamente in considerazione, valutereianche un cambio di pillola orientandosi verso la yasmine oppure la belara simile alla diane per l'effetto antiaanrogeno ma gravate da side minori.
saluti

Dr.Gigli
Dermatologo

Maschile
Numero di messaggi : 72
EtÓ : 55
LocalitÓ : Pescia Pt, Torino to, Prato Po
Data d'iscrizione : 22.01.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum