TERME DI COMANO

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

TERME DI COMANO

Messaggio Da cryssy il Mer 19 Mar 2008 - 16:06

LA TERAPIA TERMALE NELLA PSORIASI A COMANO
Dall’empirismo all’evidenza scientifica
Le cure termali, praticate fin dai tempi più antichi, sono a tutt’oggi poco conosciute da parte dei medici, che spesso le considerano un seppur piacevole placebo. Le riserve riguardano soprattutto la dimostrazione scientifica sull’efficacia del termalismo.
Certamente in passato nell'applicazione di queste cure si è proceduto con superficialità ed approssimazione. Si sono poste indicazioni inesatte: alcune sono state propagandate come una sorta di "panacea".
Negli ultimi decenni però sono state compiute indagini e verifiche approfondite, con metodologie adeguate cosicchè oggi, per le applicazioni termali più importanti, il medico è confortato da sicure conoscenze farmaco-terapeutiche e cliniche, sovrapponibili a quelle utilizzate per tanti medicinali di larghissimo impiego.
In Italia vi sono moltissime sorgenti termali che vengono utilizzate a fini terapeutici per numerose malattie in fase post-acuta, recidivanti, croniche o per la riabilitazione. L’acqua termale agisce attraverso alcuni meccanismi d’azione: meccanico o plastico, termico (in riferimento alla temperatura), chimico (a secondo delle sostanze disciolte) e immunologico. Sono state soprattutto le ricerche eseguite in quest’ultimo campo, apparse in letteratura negli ultimi anni, che hanno dato un grande impulso alla scientificità della cura di malattie a patogenesi immunologia come la psoriasi. Gli studi in vitro eseguiti con culture cellulari hanno dimostrato che il bagno termale causa inibizione-riduzione di fattori pro-infiammatori espressi dalle cellule implicate nelle risposte immunologiche (quali le citochine linfocitarie, le cellule di Langherhans, le mastcellule, i basofili).
Le Terme di Comano che si propongono da decenni in ambiente termale come punto di riferimento nella cura della psoriasi.
Sono caratterizzate da un’acqua, bicarbonato-calcio-magnesiache a modesto contenuto di minerali che ne permette l’utilizzo come bibita e basso potere tampone e PH neutro.
Il calcio ed il magnesio, elementi che la caratterizzano, sono fondamentali per la coesione ed integrità dell’epidermide. In effetti l’acqua di Comano è ben sopportata anche dalla pelle infiammata (vedi dermatite atopica). La ricerca scientifica per documentare l’asserita efficacia dell’acqua di Comano è stata caratterizzata all’inizio da una serie di lavori clinici osservazionali pubblicati su Minerva medica (M.Cristofolini - 1986), su Acta Dermovenereologica Scandinava (1989), e su Clinica Termale (1992).
In seguito sono stati pubblicati sul Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia (G.Zumiani-2000) studi di tipo clinico propriamente detti su gruppi di pazienti randomizzati, in cui sono state valutate le modificazioni cliniche ed istologiche indotte dalla terapia termale, vs bagni in acqua pura, su parametri biochimici, consumo di farmaci, riduzione delle consultazioni mediche, numero dei ricoveri e giornate di assenza dal lavoro.
Infine per la prima volta in ambito nazionale, è stata realizzata una ricerca sulla espressione in vitro di citochine da parte di cellule cutanee di pazienti psoriasici in coltura a cui veniva aggiunta acqua di Comano versus acqua ultra pura. L’acqua di Comano ha dimostrato di inibire significativamente la produzione delle citochine da parte delle cellule dell’ammalato psoriasico (U.Armato,G.Zumiani,M.Zanoni-International Journal of Molecular Medicine 2006 ).
Queste ricerche di laboratorio giustificano il miglioramento soggettivo ed oggettivo presente nell’ammalato psoriasico che pratica i bagni e la terapia idropinica termale soprattutto se questi vengono associati alla fototerapia naturale o ad UVB a banda stretta (balneo-fototerapia). In particolare le Terme di Comano per la psoriasi possono considerarsi un luogo ideale per la prevenzione delle recidive e come pausa terapeutica durante le terapie farmacologiche più efficienti ma anche più gravate da effetti collaterali.

chi di voi ha provato ad andarci?io mi sono trovata

Fonte:
http://www.termecomano.it/prodotti_cosmetici_e_termali_interne/psoriasi/terapia_termale_interne/psoriasi_interna.ashx?id=4433


Ultima modifica di Admin_Founder il Gio 20 Mar 2008 - 12:18, modificato 1 volta (Motivazione : Inserita la fonte!)
avatar
cryssy
Utente

Femminile
Numero di messaggi : 247
Età : 37
Località : Como
Data d'iscrizione : 16.03.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum